Matrix test

Chi porta un apparecchio acustico o ha un problema uditivo avrà sicuramente fatto un'audiometria vocale.
L'audiometria vocale è utile per conoscere la funzionalità uditiva residua del paziente.
Questo esame ha però un limite: viene eseguito in ambienti per lo più silenziosi, che non rispecchiano la vita reale; normalmente l'ambiente in cui viviamo non è mai completamente silenzioso.

Questo dato poi viene utilizzato dall'audioprotesista per la regolazione dell'apparecchio...cosa può succedere?
La regolazione risulta ottimale in un ambiente tranquillo,
ma se andiamo in un ambiente rumoroso può capitare che non capiamo più le parole.

Oggi esiste un nuovo protocollo per l'audiometria vocale, l'audiometria vocale adattiva:

il Matrix Test (Test di Oldenburg)

Con il MATRIX TEST verrà riproposta una situazione più realistica, nella quale si troverà a lavorare il nostro apparecchio acustico.

In base alle risposte date (o non date) avremo un valore che ci servirà per capire quale tecnologia sarà necessaria per sentire bene, anche nelle condizioni più complesse.

Ci permetterà di misurare anche il miglioramento della nostra capacità uditiva con l'apparecchio acustico proprio nelle condizioni dove di solito non riusciamo a capire bene le parole (il parlato in mezzo al rumore).

Contattaci ora